Chi siamo

La mission di Nocera Umbra Borgo Green ha come obiettivo quello di rendere il borgo di Nocera Umbra il più green d'Italia, creando quelle “infrastrutture” necessarie tra le tante risorse naturali del nostro paese e la mente e la potenzialità dei cittadini che lo amano per condividere, lanciare e sviluppare tutti quei progetti funzionali all’ obiettivo.

Tutto questo è possibile nell’ottica in cui i singoli cittadini, le attività, le associazioni, possano identificarsi in questo progetto ambizioso sposandone i forti valori di tutela ambientale, dando ognuno il proprio contributo legato non solo alla scelta di tutela delle tante risorse naturali esistenti, ma anche e soprattutto allo sviluppo trasversale e promozionale delle stesse sul panorama nazionale ed internazionale.

DIAGRAMMA NUBG DEF.jpg
Perché vogliamo diventare il Borgo più Green d'Italia?

Viviamo in un mondo che si avvia verso “il punto di non ritorno”: ormai l’anno 2030 è noto a tutti e battezzato dai più grandi scienziati del mondo come l’anno in cui non sarà più possibile fare nulla per fermare il cambiamento climatico causato dall’inquinamento. In tanti oggi stanno iniziando a fare qualcosa per provare a cambiare direzione ed allo stesso modo possiamo fare noi sposando il progetto “Nocera Umbra Borgo Green” che ha a cuore il rispetto del nostro paese e della nostra terra.

Il progetto “Nocera Umbra Borgo Green” si inserisce in un contesto sempre più seguito, quello delle città green perché, se ci pensiamo bene, “le città sono parte del problema e devono diventare parte della soluzione”.

Sono diverse infatti le classifiche che nel mondo, in Europa e in Italia battezzano alcune città tra le più meritevoli rispetto ad altre per aver condotto iniziative volte al rispetto ambientale, agli investimenti nelle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, alla presenza di aziende agricole sostenibili e biologiche, alle attività di comunicazione il cui intento è quello di differenziarsi partendo da un’economia turistica che prevede la partecipazione dei propri cittadini che, come singoli, fanno la propria parte e tutti insieme, come in una squadra, raggiungono grandi vittorie.

Il nostro sogno, oggi, è quello di poter iniziare a cavalcare una di queste classifiche per poter arrivare fra qualche anno a dominarle, per diventare insieme con Nocera Umbra il paese più green d’Italia e perché no anche quello più ricercato da turisti e da nuovi abitanti abbienti.

Tutto questo è possibile nell’ottica in cui ogni singolo possa identificarsi in questo progetto ambizioso dando il proprio contributo e, proprio perché sognare è una di quelle attività non ancora tassate, credo che grazie a questo progetto possiamo creare quelle “infrastrutture” mancanti per condividere nuovi progetti, confrontarci tutti insieme e crescere in modo costruttivo e concreto!